La rivoluzione dimenticata [Book MeMe]

« Il fatto che né Platone, né Aristotele, pur discutendo più volte i problemi posti dall’incommensurabilità, attribuiscano mai la scoperta ai Pitagorici è una forte indicazione in senso contrario, mentre la congettura che risalisse ai Pitagorici il riconoscimento della difficoltà spiega sufficientemente l’affermarsi dell’attribuzione tradizionale in ambienti neopitagorici. »

La rivoluzione dimenticata – Lucio Russo

  • Prendete il libro a voi più vicino
  • Apritelo a pagina 56
  • Trovate la quinta frase (o periodo, come suggerito da elle.luca¹)
  • Scrivetela nel vostro blog assieme a queste istruzioni
  • Prendete il libro più vicino! Non quello più bello o quello intellettuale!

Via Milo².

Note:
¹: Ma dai!! Ma che titoli usi??? :D Geniale! ;)
²: Qui ormai siamo alla frutta… La vuoi smettere di infettarci con le tue spammose manie bloggatrici?… La gente ha cose importanti da fare, tipo decidere con quali biscotti fare colazione, poi legge ‘ste cose e come “tossici” alla ricerca della propria dose, non riesce a staccarsi dalla tastiera, perdendo tutta la giornata (e anche la colazione). Ti avviso: “se ti prendo ti stacco le dita della mani (cit.)”. Questa volta non ti salverà il tuo tuo essere giovane, bello e abbr……….. (ops).

2 pensieri su “La rivoluzione dimenticata [Book MeMe]

  1. Hahaha… :D

    E invece è proprio così. Al dire il vero se la giocavano lui e un libro dell’università sull’amministrazione dei sistemi, tutto in inglese, il quale alla pag. 56, quinta frase, cita:
    « Non-root users can mount and unmount the devices, provided they were the ones who mounted it »
    Che tristezza! riesci a indovinare a cosa si riferisca?

Rispondi